Home > Apple > Alla WWDC 2018 sarà presentata la nuova voce di Siri

Alla WWDC 2018 sarà presentata la nuova voce di Siri

siri

Una nuova indiscrezione afferma che Siri sta per acquistare una nuova voce al prossimo summit degli sviluppatori WWDC 2018 tra meno di due settimane. L’origine di questa voce è… nientemeno che Siri stessa.

Quando gli è stato chiesto del previsto WWDC, Siri ha lasciato cadere con noncuranza un “La la la, Siri sta ricevendo una voce nuova di zecca!“. La cosa più logica da assumere qui è che Apple potrebbe seguire da vicino le orme di Google e ampliare ulteriormente la quantità di voci disponibili per il suo assistente intelligente.

Attualmente, Siri vanta una modesta selezione di voci e accenti: puoi far parlare l’assistente con accento americano, australiano o britannico, tutti disponibili in entrambi i generi maschile e femminile, mentre per l’italiano è presente una sola variante.

Un altro indizio di ciò lo troviamo con il possibile lancio di un HomePod più economico che farebbe da starring patner alle nuove funzionalità dell’assistente digitale. Ecco, questo è esattamente il tipo di hardware che ci aspettiamo che il colosso americano mostri, magari con il marchio Beats.

Speriamo che una nuova voce e un altro altoparlante intelligente siano solo due dei miglioramenti introdotti da Apple: anche gli appassionati devoti di Apple troveranno difficile rifiutare la nozione che Siri è rimasta molto indietro rispetto ai concorrenti Google Assistant e Amazon Alexa per anni.

Mentre era tra i primissimi assistenti intelligenti ad atterrare su di uno smartphone nel 2011, Apple ha permesso agli altri di andare avanti in termini di funzionalità e completezza, lasciando il proprio un po’ nel dimenticatoio.

VIA