Home > Android > Apple Music si rinnova: eccolo svelato al WWDC 2016

Apple Music si rinnova: eccolo svelato al WWDC 2016

apple music

Durante il WWDC 2016, Apple ha presentato agli sviluppatori il nuovo Apple Music, una piattaforma stavolta ridisegnata nel profilo grafico e cambiata anche per quel che riguarda alcuni aspetti prettamente funzionali. Nonostante si tratti di un servizio che conta oramai 15 milioni di iscritti, un aggiornamento ci voleva quanto meno per sanare quelle lacune e per migliorare alcuni aspetti che finora ne compromettevano una buona esperienza utente.

Il nuovo Apple Music si dota di una nuova veste grafica principalmente basata sul bianco/nero e molto simile a Spotify, mentre per quanto attiene le novità che non sono solo grafiche troviamo diversi punti di distinguo rispetto al passato.

La Libreria, ad esempio, è stata organizzata molto meglio grazie alla suddivisione in sezioni (tra cui brani, artisti, album e canzoni). Ma Apple Music, ora, conosce finalmente anche la scheda Download Music che mostrerà i brani scaricati in un’apposita area e che quindi consentirà la loro riproduzione anche quando ci si trova sprovvisti di una connessione Internet.

Vi è poi la sezione For You che ripoterà le canzoni scelte dalla redazione di Apple Music, e poi altre due schede altrettanto inedite: la scheda Browser che servirà per scoprire nuove canzoni e la scheda Radio che invece includerà le stazioni radiofoniche più popolari. Ma una delle novità forse più attese e che Apple Music ha voluto soddisfare, riguarda l’introduzione dei testi delle canzoni che si ascoltano!