Home > Apple > Apple propone la vendita di iPhone usati in India

Apple propone la vendita di iPhone usati in India

Apple non vuole fermare la sua crescita e continua ad investire continuamente i suoi guadagni per riuscire ad emergere in altri paesi, come l’India. Questo paese è stato preso di mira da tutti i colossi tecnologici e non, perché è un paese in via di sviluppo e quindi rappresenta un nuovo mercato ed una nuova opportunità di guadagno e di relativa crescita.

Secondo un Report del Times Of India, Apple avrebbe chiesto al governo un permesso per la vendita di iPhone usati in India, ma l’ente governativo non ha ancora preso nessuna decisione in merito.

Apple, al momento, non è ancora riuscita ad avere i permessi per l’apertura di uno Store nel paese asiatico ma ha confermato di aver stazionato per il progetto di crescita circa 25 milioni di dollari per un centro di sviluppo tecnologico con 4500 posti di lavoro, scelta fatta molto probabilmente per compiacere la politica locale.

Apple ha registrato un aumento dei ricavi dei prodotti in India pari al 38% nel periodo di Ottobre-Novembre 2015. Per convincere gli utenti a comprare ed utilizzare i prodotti della mela, l’azienda ha ridotto del 16% il prezzo di iPhone 6s e 6s Plus e del 50% quello degli iPhone 5s, eliminando però dal listino gli iPhone 4s e 5c.