Home > Android > Galaxy S8: cosa ne sarà dell’ergonomia?

Galaxy S8: cosa ne sarà dell’ergonomia?

Non si smette di parlare di lui in quest’ultimo periodo. Alla presentazione mancano ancora poco meno di due mesi ma le indiscrezioni non smettono di esistere. Sarebbe strano il contrario. In questi mesi sono emerse le specifiche tecniche e il design del nuovo top di gamma in uscita ad aprile in due versione: standard e Plus.

Se diamo un’occhiata alle ultime indiscrezioni, capiamo che il prossimo top di gamma avrà una superficie frontale ricoperta quasi interamente dal display. Presenti solamente piccole cornici sui lati e per la zona superiore dove troviamo i diversi sensori e la fotocamera anteriore.

Un passo molto importante è invece l’eliminazione del tasto fisico. Questo rappresenta un punto di rottura rispetto ai predecessori, dato che il tasto fisico è stata sempre una caratteristica fondamentale. Ricordiamo invece che il sensore per le impronte digitali, salvo sorprese dell’ultimo minuto dovrebbe essere posizionato accanto alla fotocamera posteriore. Insomma, nonostante l’eliminazione di tutto il superfluo, chissà se lo smartphone risulterà ancora molto ergonomico come gli attuali modelli.

Ovviamente per adesso non ci è dato sapere altre cose. Tuttavia siamo a conoscenza che la commercializzazione dovrebbe avvenire nel mese di febbraio e che lo smartphone dovrebbe costare di più rispetto all’attuale modello in commercio.