Home > Android > Guida passo passo per l’utilizzo di Google Lens su qualunque smartphone Android

Guida passo passo per l’utilizzo di Google Lens su qualunque smartphone Android

Google Lens

Ancora un po’ misteriosa perché nessuno ha avuto l’opportunità di utilizzala sin dalla sua presentazione ufficiale al Google I/O 2017, Google Lens rappresenta il massimo livello dell’intelligenza artificiale basata sul machine learning sviluppata in Google.

Grazie al riconoscimento degli oggetti sfruttando la computer vision, Google Lens apre le porte a una realtà aumentata molto avanzata. Il suo esordio “sul campo” avverrà con i Pixel 2 e Pixel 2 XL ma, attraverso il forum di XDA, abbiamo scoperto come utilizzare tale feature sin da ora e su qualunque smartphone Android.

Per eseguire la procedura che vi mostriamo qui di seguito ci vogliono solo 5 minuti di pazienza e i permessi di root abilitati:

  • Scaricare e installare l’ultima versione beta dell’app Google (Download APK);
  • Aprire e modificare il build.prop che si trova in /system (potete usare quest’app);
  • Trovare la stringa: “ro.product.manufacturer” e modificarla con “Google” (senza virgolette);
  • Trovare la stringa “ro.product.model” e modificarla con “Pixel 2 XL” (senza virgolette);
  • Aggiungere questa stringa in una qualunque parte e salvare il file di testo: “ro.opa.eligible_device=true”;
  • Riavviare lo smartphone;
  • Aprire Google Assistant tenendo premuto il tasto centrale home (nel caso di noi italiani, prima impostare la lingua inglese USA) per trovarsi di fronte all’icona di Google Lens;

A questo punto vi basterà inquadrare qualcosa (meglio se un prodotto commerciale) per avere in risposta le informazioni inerenti a quel determinato oggetto. Google Lens dovrebbe funzionare anche con il riconoscimento della flora e della fauna.

FONTE