Home > Android > Huawei presenterà presto il suo smartphone Daydream-ready

Huawei presenterà presto il suo smartphone Daydream-ready

richard yu

Nel corso di un’intervista concessa al Wall Street Journal, Richard Yu, CEO di Huawei, ha confidato di voler portare l’azienda al primo posto nell’ambito del mercato mobile: l’obiettivo è quello di farne il primo marchio al mondo operante nel segmento smartphone arrivando a conquistare un market share del 25%. La sfida ad Apple e Samsung, quindi, è già stata aperta (anche in riferimento al fatto che in quest’ultimo anno Huawei è stato l’unico dei big a crescere esponenzialmente, conquistando il terzo posto in ambito internazionale).

Ma come si muoverà Huawei per raggiungere un risultato tanto ambizioso come questo? In tanti modi, ma a partire da quest’anno anche mettendo mano al primo smartphone Daydream-ready, ossia compatibile con la piattaforma per la realtà virtuale che Google ha presentato nel keynote di fine maggio.

E se da una parte il colosso cinese annuncia di essere già al lavoro su questo fronte, dall’altra fa anche sapere di voler continuare la collaborazione con Leica per almeno altri 5 anni dato che quanto è stato fatto con questo partner in Huawei P9 (ed in particolar modo col suo reparto fotografico) ha dato grandi soddisfazioni!

Insomma, i piani per il futuro della società sono sufficientemente chiari. Considerando questo aspetto e tenendo conto della crescita che Huawei ha conseguito negli ultimi tempi, ci sono davvero buone ragioni per cui credere che Samsung ed Apple siano abbastanza intimorite dalle dichiarazioni di Richard Yu!