Home > Apple > iPhone X è una nuova rivoluzione per Apple

iPhone X è una nuova rivoluzione per Apple

Esattamente come previsto, ieri sera Apple ha presentato iPhone X, lo smartphone più potente, più completo e con il design più incredibile che abbia mai realizzato.

Il display OLED è in grado di occupare la maggior parte della superficie superiore, lasciando veramente pochissimo spazio alle cornici. Esse fra l’altro hanno un ruolo fondamentale in quanto ospitano una moltitudine di sensori, fra cui la fotocamera e quelli per il riconoscimento facciale.

La scocca in vetro è stata realizzata tenendo in mente sia la resistenza (è il vetro più resistente mai integrato in uno smartphone) che la funzionalità della ricarica wireless, finalmente implementata da Apple.

Chip A11 Bionic

Per quanto riguarda la CPU, il chip A11 Bionic equipaggia un processore a 6 core di incredibile potenza. Essa deriva dal fatto che l’architettura della CPU, formata da 2 core di alta potenza (nome in codice Monsoon) e 4 core di alta efficienza energetica (nome in codice Mistral), permette all’iPhone X di gestire in maniera precisa ogni singola operazione.

L’architettura del chip A11 Fusion di Apple permetterà ad iPhone X di gestire i 6 core della CPU utilizzandone solo uno ad alta efficienza, solo uno ad alta potenza, una combinazione delle due architetture oppure tutti e 6 contemporaneamente per fornire la massima potenza possibile. Paradossalmente, la caratteristica che rende potente iPhone X è anche quella che lo rende molto efficiente dal punto di vista energetico.

Fotocamere

Dotato di un sistema Dual Camera, Apple ha fatto in modo di integrare dei nuovi sensori fotografici, sempre da 12 Mpixel, e delle nuove lenti in grado di catturare l’83% di luce in più.

Inoltre entrambe le fotocamere sono dotate dello stabilizzatore ottico dell’immagine (OIS), cosa particolarmente utile in situazione di scarsa illuminazione.

Prezzi e disponibilità di iPhone X in Italia

Arrivando alla parte più spinosa di tutto l’iPhone X, troviamo che Apple aprirà i pre-ordini il 27 Ottobre e le vendite il 3 Novembre. I prezzi, più elevati rispetto a quelli USA, sono i seguenti:

  • 1.189 euro per la configurazione base da 64 GB
  • 1.359 euro per la configurazione da 256 GB