Home > Android > L’ente cinese TENAA ha certificato due nuovi dispositivi

L’ente cinese TENAA ha certificato due nuovi dispositivi

Xiaomi non vuole per nulla al mondo fermare la sua inarrestabile corsa e dopo aver presentato in anteprima mondiale il nuovo Xiaomi Mi Mix, l’azienda sta lavorando a tanti altri tipi di smartphone. Due di quesi sono stati confermati dall’ente cinese TENAA. Si tratterebbe, secondo quanto trapelato, di due varianti dello stesso telefono che dovrebbero occupare la fascia bassa del mercato degli smartphone.

La scheda tecnica di entrambi prevede un display da 5 pollici con risoluzione HD, un processore Quad-core da 1.5 GHz, 2 GB di RAM, memoria interna da 16 GB, fotocamera principale da 13 MP e sensore frontale da 5 MP. I device sono uguali anche per il peso di 140 gr e per le dimensioni (139.9 × 70.4 × 8.5mm). Ospitano entrambi una batteria da 3,030 mAh.

L’unica differenza tra i due modelli è che uno dei uno avrà la memoria espandibile, una caratteristica molto ambita dagli utenti Android. Tuttavia non comprendiamo la scelta effettuata da Xiaomi, dato che avrebbe potuto commercializzare un terminale con la memoria espandibile e non creare una variante senza memoria espandibile.

Siccome i device si posizionano in una fascia bassa del mercato potrebbero essere molto interessanti per tutti gli utenti che non hanno grandi pretese da uno smartphone e questo potrebbe decretare il successo dei due dispositivi. Al momento non conosciamo il prezzo ma presto sentiremo ancora parlare dei due smartphone.