Home > Android > LG G7 ThinQ: il punto forte sarà anche l’audio | Novità

LG G7 ThinQ: il punto forte sarà anche l’audio | Novità

LG G7 ThinQ

LG è forse l’unica delle principali aziende di smartphone che si impegna a fornire dei dispositivi che abbiano un sistema audio di qualità più elevata rispetto al normale (alcuni degli ultimi modelli hanno un quad-DAC). Chiaramente con il nuovo LG G7 ThinQ sarà la stessa cosa.

In un momento in cui i produttori stanno abbandonando il jack per cuffie, LG ha appena annunciato diverse nuove funzionalità che saranno presenti nel prossimo LG G7 ThinQ. Coloro che amano le cuffie e gli audiofili di fascia alta apprezzano senza dubbio il nuovo top di gamma.

Tra le nuove caratteristiche legate all’audio troviamo quella chiamata Boombox Speaker. Con tale funzione, viene indicato un aumento del​​livello di oltre 6 dB. Raddoppierà anche il quantitativo di bassi prodotti dal dispositivo. L’azienda ha posizionato il nuovo altoparlante all’interno del telefono e ha sviluppato un modo per utilizzare lo spazio extra all’interno come camera di risonanza.

Se avete mai visto un’orchestra esibirsi in un anfiteatro, avete un’idea di come gli spazi costruiti appositamente possano amplificare il suono. Prima dei sistemi audio, è così che la musica classica è stata amplificata da un vasto pubblico.

In ogni caso, questo design consente all’utente di avere un suono di qualità più elevata dal proprio telefono. La funzione brilla davvero quando il dispositivo viene posizionato su una scatola o su un’altra superficie, dal momento che funziona da woofer che amplifica ulteriormente il suono. Abbiamo visto altoparlanti progettati per funzionare in questo modo, ma LG lo sta portando sul suo dispositivo mobile.

La seconda caratteristica è il supporto DTS: X 3D Surround Sound. DTS è stato lanciato nel 2016 e mirava a ricreare il suono 3D per i sistemi audio surround. Inizialmente si concentrarono sui sistemi 7.1, ma sono stati sviluppati anche dei modi per creare questo suono usando sistemi regolari che includono solo due altoparlanti e un subwoofer. La tecnologia DTS divenne capace di creare un’esperienza simile, usando solo le cuffie.

Chiaramente il tutto avviene in maniera virtuale, simulando la presenza di 7 speaker quando in realtà nelle cuffie ve n’è solo due. Questa potrebbe essere la migliore ragione per tenere un jack per cuffie da 3,5 mm in giro.

VIA