Home > News > Microsoft pronta al rilascio di Windows 10 Mobile a 64-bit

Microsoft pronta al rilascio di Windows 10 Mobile a 64-bit

windows 10 mobile

Nonostante i nuovi smartphone basati su Windows 10 Mobile sfruttino dei processori a 64-bit, il sistema operativo è in realtà stato costruito su un’architettura a 32-bit. Cosa significa ciò? Semplicemente che la piattaforma mobile di Microsoft non gira come dovrebbe, o meglio, non sfrutta appieno tutto quello che è il potenziale garantito da un telefono a 64-bit.

Per sanare questa discrepanza il colosso di Redmond sarebbe sempre più vicino dal rilasciare una versione di Windows 10 Mobile a 64-bit, e a lasciarlo intendere è proprio l’ingegnere Dave Cutler che in una recente intervista ha parlato di un passaggio ad un sistema operativo a 64-bit “che comporterebbe diversi vantaggi”, come ad esempio quello di poter implementare più memoria RAM all’interno dello smartphone che ospita l’OS (il 64-bit, ad esempio, dà modo di appoggiarsi a una RAM da 4GB).

Tuttavia questo semplice upgrade di livello non convince molti utenti, tanto che questa situazione viene presa al volo proprio per indurre Microsoft verso un territorio che finora non aveva considerato in maniera netta e decisa: il passaggio all’ecosistema Surface Phone. Chissà, forse questa sarà davvero la volta buona in cui l’azienda deciderà di attuare questa grande rivoluzione interna (che, per inciso, è necessaria non solo per il discorso dei bit).

via