Home > Android > Samsung ha aumentato i controlli per il Note 7

Samsung ha aumentato i controlli per il Note 7

Dopo i recenti avvenimenti e dopo i problemi di cui sono afflitte anche le unità sostituite di Galaxy Note 7, Samsung ha deciso di aumentare i controlli a cui vengono sottoposti i suoi terminali per poter ovviare a tutti questi problemi nel giro di pochi mesi.

Stando a quanto riportato dal Wall Street Journal, l’Agenzia Coreana per la tecnologia e Standard ha ordinato a Samsung di aumentare i controlli per i suoi Galaxy Note 7 e in particolare di eseguire test ai raggi sulle batterie per assicurarsi che questi non abbiano dei problemi.

Tale metodo dovrebbe assicurare il corretto funzionamento delle batterie che nell’ultima versione dello smartphone sono letteralmente esplose causando danni a cose e persone a cui Samsung ha dovuto porre rimedio.

Questa notizia dovrebbe solo in parte rassicurare gli utenti che hanno intenzione di acquistare lo smartphone dell’azienda coreana. Dal canto suo Samsung sta facendo di tutto per ovviare nel migliore dei modi il problema e nel fare in fretta causa non pochi ed altri problemi.

Ricordiamo però che i recenti problemi sulla batteria non sono stati ancora confermati e Samsung non si è espressa in merito. Non ci resta che attendere quindi maggiori informazioni dagli utenti e dall’azienda che non smette di avere problemi per questo dispositivo.