Home > Android > Samsung Galaxy S9 sarà un valido sostituto anche del PC Desktop

Samsung Galaxy S9 sarà un valido sostituto anche del PC Desktop

Nonostante la potenza computazionale di uno smartphone non sia ancora eguagliabile a quella di una CPU di classe desktop, i sistemi operativi e i software sono diventati abbastanza leggeri da poter utilizzare la CPU di uno smartphone per la maggior parte dei task. Samsung ha già provato questa strada con la DeX Station del Galaxy S8 e sembra che ci riproverà quest’anno con il DeX Pad del Samsung Galaxy S9.

Nelle scorse ore sono emerse in rete un paio di immagini leaked che ci mostrano proprio le sembianze del DeX Pad. Da quello che possiamo notare, vi sarà una piccola ma potenzialmente molto utile differenza rispetto alla DeX Station.

Come potete vedere, il connettore di aggancia USB Type-C è posizionato in orizzontale, il che significa che il Samsung Galaxy S9 potrà essere utilizzato “a testa in su”, così da sfruttare il suo display come un touchpad ed eliminare la necessità di un mouse.

Per quanto riguarda le porte di espansione, oltre al connettore HDMI per il video e al connettore USB Type-C per l’alimentazione, il DeX Pad figura due ulteriori connettori USB Type-A.

La compatibilità del DeX Pad dovrebbe essere non solo con il Samsung Galaxy S9 e il Samsung Galaxy S9+ ma anche con gli attuali top di gamma Samsung Galaxy S+, Galaxy S8+ e Galaxy Note 8.

La presentazione del DeX Pad dovrebbe avvenire in contemporanea con quella del Samsung Galaxy S9, per cui ce l’aspettiamo il prossimo 25 Febbraio presso il MWC 2018 di Barcellona.

VIA