Home > Android > Smartphone senza cornici? Una rivoluzione che stenta a diffondersi

Smartphone senza cornici? Una rivoluzione che stenta a diffondersi

Nonostante il progresso più evidente di questo 2017, dal punto di vista hardware, è rappresentato dallo sviluppo di smartphone senza cornici, al momento non sono molti i modelli che equipaggiano uno schermo di questo genere.

In particolare, sono essenzialmente 5 gli smartphone senza cornici che possono contare su un rapporto dimensione del display / dimensioni generali particolarmente favorevoli:

  • Samsung Galaxy S8: dotato di un’Infinity Display con aspetto di forma 18,5:9 e con una percentuale di occupazione della superficie superiore dell’84%, è senza dubbio lo smartphone più popolare del lotto;
  • Samsung Galaxy S8 Plus: praticamente il fratello maggiore del Galaxy S8, ha una superficie occupata dalla schermo che si attesta sull’83%;
  • Xiaomi Mi Mix: il primo del loto ad essere stato presentato, ha un’aspetto ancora più da fantascienza rispetto agi altri per via della decisione di non distribuire uniformemente le cornici su tutti e quattro i lati ma rendere quello superiore praticamente a filo col display (84% di superficie occupata);
  • Essential Phone: questo modello invece è l’ultimo ad essere stato presentato (non è ancora in commercio). Sviluppato sotto le direttive di Andy Rubin, si present come lo smartphone più stock di tutto il lotto;
  • LG G6: pur non arrivando all’80% di superficie occupata dal display, il top di gamma del colosso coreano ha tutto il diritto di far parte di questo gruppo, grazie anche all’aspetto di forma 18:9 che inganno un po’ gli sguardi.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che entro la fine dell’anno sono attesi almeno altri 4 nuovi smartphone senza cornici attorno al display, ovvero iPhone 8, Samsung Galaxy Note 8, Huawei Mate 10 e Google Pixel 2 XL.

VIA