Home > Apple > In un momdo Apple popolato da dongle, ecco spuntare quello “made in Amazon”

In un momdo Apple popolato da dongle, ecco spuntare quello “made in Amazon”

A partire dall’iPhone 7 è stato rimosso il jack audio da 3,5 mm proponendo al suo posto un nuovo tipo di cuffie che sfrutta il connettore Lightning. Se per Apple si tratta di un passo in avanti per quanto riguarda la qualità sonora, per gli utenti è fonte di grandi problemi.

Non è possibile ad esempio ascoltare la musica e allo stesso tempo ricaricare l’iPhone, dal momento che il connettore Lightning non può essere utilizzato in contemporanea da entrambi gli accessori. A questo punto le soluzioni trovate dagli utenti sono due: l’utilizzo di un paio di cuffie Bluetooth (soluzione caldeggiata anche da Apple per via delle AirPods) oppure l’acquisto di dongle particolari.

Vantaggi piccoli ma fondamentali per il dongle di Amazon

A tal proposito, ai dongle già presenti sull’Apple Store (sia realizzati da Apple che da Belikin), di recente se n’è aggiunto uno realizzato da Amazon. Il dongle AmazonBasics ha alcuni vantaggi rispetto a quelli concorrenti, fra cui la presenza di un comodo telecomando a tre pulsanti per le cuffie e il prezzo di 29 euro (inferiore sia alla proposta di Apple che a quella di Belkin).

Chissà che dopo il dongle per l’utilizzo del connettore Lightning durante l’ascolto di musica Amazon non decida di realizzarne uno per il versante Android, ovvero con la sostituzione del connettore Lightning con la USB Type-C.

A ogni modo, nel caso foste interessati all’acquisto di quest’accessorio, vi basterà cliccare sul seguente link per essere rimandati nella pagina dedicata di Amazon Italia:

  • Dongle Amazon | Link