Home > Android > Xiaomi Redmi 6 Pro è lo smartphone entry-level dei sogni

Xiaomi Redmi 6 Pro è lo smartphone entry-level dei sogni

Xiaomi Redmi 6 Pro

Il colosso cinese Xiaomi ha presentato nelle scorse ore il nuovo smartphone di fascia bassa Xiaomi Redmi 6 Pro. Per via delle sue caratteristiche tecniche e del suo prezzo di listino, possiamo tranquillamente definirlo uno dei migliori smartphone entry-level.

Purtroppo l’estetica non è il suo forte, visto che non vi sono moltissime differenze con gli altri smartphone presentati nei mesi scorsi, fra cui Redmi S2 e Redmi Note 5 Pro. Questo almeno sulla scocca posteriore, visto che anteriormente troviamo la notch che ritroviamo nel solo Mi 8. Il vero valore dello Xiaomi Redmi 6 Pro lo troviamo nella scheda tecnica.

Scheda tecnica

A bordo dello Xiaomi Redmi 6 Pro possiamo infatti trovare:

  • Display IPS LCD da 5,84 pollici cn risoluzione HD+ e aspetto di forma 19:9;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 625 con CPU Octa-core 2.0 GHz e GPU Adreno 506;
  • 2, 3 o 4 GB di memoria RAM;
  • 16, 32 o 64 GB di memoria interna;
  • Doppia fotocamera posteriore da 12 MP (f/2.2, 1.25 μm) + 5 MP (f/2.2, 1.12 μm);
  •  Fotocamera anteriore da 8 MP;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 b/g/n, WiFi Direct, hotspot, Bluetooth 4.2, GPS, A-GPS, GLONASS, BDS;
  • Sensore di impronte digitali posizionato sulla scocca posteriore;
  • Batteria da 4000 mAh;
  • Sistema operativo Android 8.1 Oreo con MIUI 9

Purtroppo lo Xiaomi Redmi 6 Pro non sarà disponibile immediatamente in Italia. Tuttavia, in Cina lo si può acquistare da oggi al prezzo di Yuan 999 (o circa 130 euro) per il modello con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. Yuan 1,199 (o circa 158 euro) per la variante di memoria da 4 GB di RAM e 32 GB e Yuan 1,299 (o circa 171 euro) per il modello di memoria da 4 GB di RAM e 64 GB.