Home > Android > ZUK Z2 è stato presentato: un device super aggressivo!

ZUK Z2 è stato presentato: un device super aggressivo!

zuk z2

Lenovo ha presentato ZUK Z2, seconda generazione di uno smartphone che sin dal suo esordio ha fatto parlare di sé per via dell’incredibile rapporto qualità/prezzo con cui si è proposto ai mercati internazionali. E anche stavolta l’esperimento è stato condotto sulle basi di un prodotto esteticamente non grandioso, tecnicamente performante ed economicamente molto appetibile.

Pur non potendo essere definito un top di gamma vero e proprio, ZUK Z2 vanta comunque una scheda tecnica tipica della fascia alta di mercato: a bordo un display 5″ Full HD (1920 x 1080 pixel), un processore Qualcomm Snapdragon 820 quad-core a 64bit, una GPU Adreno 530, ed un reparto memorie affidato a 4GB di RAM e a 64GB di storage.

Il reparto multimediale guarda a una fotocamera ISOCELL da 13 megapixel nella parte posteriore e ad un modulo frontale da 8 megapixel, mentre lato connettività c’è il pieno supporto alle reti Wi-Fi, Bluetooth 4.2, GPS, USB Type-C, Dual nano SIM, 4G LTE e sensore di impronte digitali. Per finire, in dotazione spiccano una batteria da 3.500 mAh con supporto alla ricarica rapida e un sistema operativo presente già di serie con Android 6.0 Marshmallow.

Un hardware di questo genere, proposto a un prezzo di 1799 Yuan (250 euro al cambio) è davvero figlio di una politica ultra aggressiva: quella che Lenovo, con la sua gamma ZUK, ha sempre voluto portare avanti con grande determinazione.

via